Fax-simile di una scheda d'esame

per conseguire il certificato di abilitazione venatoria

(per superare il test ci vogliono almeno 22 risposte esatte)

___________________

 

Quiz redatti in ottemperanza di quanto disposto dal Decreto Dirigenziale della Regione Toscana n. 1451 del 10/04/2014

 

Decreto Dirigenziale RT n. 1451

Scheda d'esame senza risposta

Scheda d'esame con risposta

 

Scheda n. 14


1) Come può il cacciatore giustificare il trasporto della selvaggina stanziale uccisa in una Azienda agri-turistico-venatoria ?

 

A) Segnandola sul tesserino regionale
B) Con il possesso dell'autorizzazione per cacciare nell'Azienda e del tesserino venatorio regionale
C) Con il possesso del permesso numerato sul quale sono annotati i capi abbattuti

 


2) Nelle Riserve naturali, è consentito l'esercizio venatorio ?

A) Sì, ma solo con le limitazioni imposte dalla Regione
B)
No
C)

 


3) Che cosa è l'Istituto nazionale per la fauna selvatica (I.N.F.S.) ?

 

A) E' l'organo tecnico consultivo in materia di caccia istituito fra le associazioni venatorie nazionali
B)
E' l'organo scientifico e tecnico di ricerca e consulenza per lo Stato, le Regioni e le Province
C)
E' un centro di allevamento che produce selvaggina di pregio

 


4) E' consentito esercitare la caccia a 50 metri da una casa colonica ?

 

A) No, occorre stare almeno a 100 metri
B)
Sì, perché sia disabitata in quel momento
C)
Sì, purché si spari in direzione opposta

 


5) Che sanzione è prevista per chi non esegue le prescritte annotazioni sul tesserino regionale ?

 

A) Una sanzione amministrativa
B)
La revoca della licenza
C)
La sospensione della licenza

 


6) Possono essere sequestrati i mezzi di trasporto ?

 

A) Sì, se vengono utilizzati per compiere atti di caccia
B)
No, in ogni caso
C)
No, perché il mezzo di trasporto non ha niente a che fare con l'esercizio venatorio

 


7) Quale è l'ambiente naturale della Lepre ?

 

A) Vive solo in collina
B)
Vive solo in pianura
C)
Vive nei terreni coltivati, specialmente nei prati e pascoli permanenti; è presente nei campi di cereali e nei boschi aperti

 


8) Quale è l'ambiente naturale del Tordo sassello ?

 

A) Boschi di betulle, ontani e pini; boschi montani e collinari
B)
Pianure erbose, prati e marcite
C)
Zone collinari con arbusti e rocce

 


9) Il Fagiano è un selvatico che è sempre stato presente nelle nostre zone ?

 

A) No, è di origine orientale
B)

C)
No, proviene dalle zone nordiche europee

 


10) Gli uccelli predatori sono utili all'agricoltura ed all'ambiente ? Quali sono le specie più comuni ?

 

A) Sì. Le specie più comuni sono Gazze e Cornacchie
B)
Sì. Le specie più comuni sono Falchi, Aquile, Gufi, Allocchi e Civette
C)
No. Le specie più comuni sono Aquile, Avvoltoi, Falchi, Gazze e Cornacchie

 


11) In quali ambienti vivono solitamente gli ungulati ?

 

A) Ambienti umidi
B)
Ambienti boschivi
C)
Ambienti aridi

 


12) Durante una pausa di caccia, come deve essere depositata l'arma ?

 

A) In sicura
B)
Scarica, con otturatore ovvero canne aperte
C)
Carica, ma in disparte

 


13) Quanto può essere lunga la canna in un fucile da caccia ad anima liscia ?

 

A) Da 56 a 93 cm
B)
Da 45 a oltre 80 cm
C)
Da 49 a meno di 71 cm

 


14) Qual' è il calibro massimo consentito per le armi da caccia a canna liscia in Italia ?

 

A) Calibro 12
B)
Calibro 36
C)
Calibro 8

 


15) Una cartuccia calibro "12 Magnum", sparata in un fucile calibro 12 normale, può provocare:

 

A) nessun effetto particolare se non un forte contraccolpo
B)
pericolo di scoppio del fucile
C)
uno sparo dal rumore particolarmente forte

 


16) L'esercizio dell'attività venatoria è consentito purché :

 

A) non arrechi danno effettivo alle produzioni agricole.
B)
non contrasti con l'esigenza di conservazione della fauna selvatica.
C)
non contrasti con l'esigenza di conservazione della fauna selvatica e non arrechi danno effettivo alle produzioni agricole

 


17) Dovendo necessariamente attraversare un pascolo con presenza di bestiame, come deve comportarsi un cacciatore con cane ?

 

A) Mette al guinzaglio il cane
B)
Mette il fucile in busta (o smontato) ed il guinzaglio al cane
C)
Scarica il fucile

 


18) La difesa delle produzioni agricole dalla selvaggina da chi deve essere attuata ?

 

A) Dal proprietario
B)
Dal cacciatore
C)
In genere dall'ente pubblico o dall'organismo di gestione dell' A.T.C. (Ambito Territoriale di Caccia), Azienda faunistico-venatoria - che ha competenza per la gestione faunistica del territorio interessato

 


19) Per quali finalità può essere importante tutelare e ripristinare stagni o piccoli bacini idrici ?

 

A) Per avere un contributo finanziario
B)
Per aumentare la capacità faunistica dell'area
C)
Per abbeverare la selvaggina in agosto

 


20) In caso di sospetta frattura della colonna vertebrale, il trasporto sarà effettuato:

 

A) immobilizzando gli arti
B)
su un piano rigido
C)
immobilizzando testa e bacino

 


21) In caso di ustione è necessario innanzitutto...

 

A) lavare l'ustione con acqua fredda
B)
applicare cerotti o utilizzare cotone per coprire l'ustione
C)
asportare le vesciche dopo averle perforate

 


22) Una ferita ha più possibilità di complicanza tetanica quando:

 

A) è causata da arma da fuoco
B)
è contaminata da acqua
C)
è contaminata da terra

 


23) Durante la battuta al cinghiale il cacciatore alla posta può portare cartucce caricate con munizione spezzata ?

 

A) No
B)
Si
C)
Si, per sparare alla volpe

 


24) Qual è l'ambiente naturale del Cinghiale ?

 

A) Pianure a coltura intensiva
B)
Basse colline coltivate
C)
Foreste con fitto sottobosco e con vicinanza di campi e radure

 


25) Durante una battuta di caccia al cinghiale i battitori ed i bracchieri quale tipo di munizione possono portare ?

 

A) Cartucce cariche a salve
B)
Cartucce caricate con munizione spezzata
C)
Nessun tipo di munizione